Rieti in camper

Dove Andare Le Idee Ultime notizie
24 Aprile 2022
Rieti in camper

Oggi l’itinerario suggerito in camper ci porta a Rieti

Rieti è chiamata anche ombelico d’Italia per la sua posizione al centro della nostra penisola. Situata in una zona ricchissima d’acqua, Rieti è abbracciata dai Monti Sabini e Reatini di cui fa parte il Terminillo.

Idea Weekend nel Lazio alla scoperta di Rieti, della Valle Santa e del Lago del Turano.

La zona della Sabina è una meta ideale per una vacanza all’insegna della natura e della lentezza. Qui, nella Piana Reatina, soggiornò per molti anni San Francesco che costruì quattro santuari: la Foresta, Poggio Bustone, Fonte Colombo e Greccio. Situati ai quattro estremi della pianura, sono ancora oggi sono meta di pellegrinaggio devoto e la Piana fu denominata Valle Santa.

Rieti in camper
Valle Santa Reatina

Rieti in camper: cosa vedere in un giorno

Protetto dalla cinta muraria, il Centro Storico di Rieti è molto caratteristico essendo di stampo medievale e rievoca il passaggio di San Francesco in ogni angolo.

Rieti in camper
Rieti, Centro Storico
Rieti in camper
Rieti, Ponte Romano

Tra i monumenti interessanti spicca la Cattedrale di Santa Maria Assunta, con la facciata romanica e gli interni in stile barocco. È caratterizzata da una basilica superiore ed una inferiore ed al suo interno è presente una scultura del Bernini. Rieti fu sede papale varie volte e lo si può capire dalla presenza del Palazzo Vescovile (o papale) vicino al Duomo.

Rieti in camper
Rieti in camper: Duomo

I Romani la chiamarono Reate (da qui reatini) e vi fecero costruire un ponte i cui resti sono visibili nel letto del fiume. Dal ponte costruito in seguito, si parte per visitare la città sotterranea, creata per permettere alla via salaria di superare il fiume evitando allagamenti.
Questi cunicoli sono inglobati nei sotterranei di alcune nobili dimore reatine, e i muri sono stati costruiti con blocchi di travertino, a sostegno del piano stradale.

Rieti in camper
Rieti Sotterranea

Rieti sorge sulle sponde del fiume Velino in un territorio ricco d’acqua che fornisce alla Capitale molta dell’acqua potabile di cui necessita.

Cammino di San Francesco

Se amate le passeggiate potete intraprendere il Cammino di San Francesco che amò profondamente questa Piana, trovandovi rifugio dalle vanità della vita quotidiana.
Il Cammino di Francesco è il percorso che il Santo compì nella Valle Santa fino a Roma. Per saperne di più cliccate QUI

Dove sostare in camper a Rieti

📍Via Fonte Cottorella, Rieti
N 42.395370 E 12.864520
PORTAMI QUI

Attrezzata con camper service, illuminata e distante dal centro 1 km.

 

Il nostro viaggio a Rieti in camper prosegue verso il lago del Turano.

Rieti in camper: il Lago del Turano

Di origine artificiale, il lago del Turano è un bacino che fu realizzato a scopi energetici ma anche per evitare che le piene del fiume inondassero la Valle Santa. Nello stesso momento fu realizzato anche il lago del Salto al quale è collegato da un tunnel sotterraneo di 9 km.

Rieti in camper
Rieti in camper: Lago del Turano

È situato nella Riserva Naturale Regionale “Navegna-Cervia” che si presta molto bene ad ogni tipo di sport a contatto con la natura. È possibile praticare sport acquatici come vela, SUP, kayak, l’escursionismo, ed ora sta prendendo piede il parapendio acrobatico sul lago.

Il lago è caratterizzato da sponde frastagliate che alternano spiaggette a promontori, insenature e borghi caratteristici. I due principali del lago sono Castel di Tora e Colle di Tora.

Rieti in camper: Castel di Tora

Rieti in camper
Castel di Tora

Castel di Tora è adagiato sulle sponde del lago e circondato dalla vegetazione e dal Monte Navegna. É altresì caratterizzato dalla presenza di strette vie disseminate di archi, collegate con scalinate e passaggi. Percorrendole possiamo osservare antichissime grotte e cantine scavate nella roccia.

Visitarlo significa immergersi nel medioevo mentre ci si inerpica tra le strette viuzze in salita e non per niente è stato inserito tra i borghi più belli d’Italia.

Degna di nota è la Chiesa di San Giovanni Evangelista e la Fontana del Tritone posta nella piazza principale del paese.

Colle di Tora

Piccolo borgo che affascina per la sua posizione, Colle di Tora non ha monumenti particolari da vedere, ma visitarlo regala scorci interessanti sul lago e la vallata circostante. È situato sulla lingua di terra che si sporge verso il centro del lago, come a dividerlo, proprio per questo è particolare.

Rieti in camper
Colle di Tora

Dove sostare in camper al Lago del Turano

📍 Colle di Tora (RI)
N 42.208814 E 12.950277
PORTAMI QUI

Attrezzata con camper service anche se in posizione un po’ scomoda.
Affacciata sul lago con piccola spiaggia e vicino al borgo di Colle di Tora.

Rieti in camper: cosa vedere nei dintorni

Rieti in camper
Rocca Sinibalda

Se amate i castelli non dovete perdere Rocca Sinibalda, Monumento Nazionale risalente all’anno mille. La sua posizione a picco sulla Valle del Turano lo rendeva una potente fortezza militare ma anche una residenza signorile. Si può visitare tutto l’anno e per maggiori dettagli vi invito a cliccare QUI

Un altro luogo da non perdere è il Monte Terminillo che offre sport natura e relax 365 giorni all’anno. D’inverno per lo sci e d’estate per il trekking, l’arrampicata e l’alpinismo. È chiamato anche la montagna di Roma, per la vicinanza con la capitale, ed è famoso per essere stato una delle tappe del Giro d’Italia. Con i suoi 2217 metri è la vetta più alta dei Monti Reatini.

Per scoprire i sentieri disponibili cliccare QUI

Rieti in camper
Rieti in camper: Monte Terminillo

Camperisti Italiani Premium è la speciale card vantaggi digitale che garantisce l’accesso a moltissime utilità a misura di camperista. Scoprile tutte sul nostro sito cliccando il pulsante qui sotto. L’attivazione è immediata, la durata è di un anno dalla sottoscrizione. 
Il costo: solo 25€ l’anno.

 

Potrebbe interessarti anche: 

Valentina e Lorenzo

Valentina e Lorenzo, giovani amanti dei viaggi all'avventura, si scoprono camperisti un po' per l'incapacità di pianificare qualsiasi viaggio oltre le 24 ore e un po' per il bisogno di godere di qualsiasi spettacolo della natura a non meno di 50 mt di distanza.