Babbo Natale volante

Babbo Natale volante

di Franco Parla

AMICI CAMPERISTI, un saluto da Franco Parla.

 

Di Mercatini di Natale in Italia ed in Europa ce ne sono davvero tanti. Ma ce n’è uno in Svizzera, che ha qualcosa di diverso, di assolutamente originale. Avete mai visto Babbo Natale volare sulla sua slitta? No, vero? Ebbene, a Montreaux, sul lago Lemano, lo potrete vedere con i vostri occhi. Quando cala il buio, ad orari stabiliti, con puntualità rigorosamente svizzera, si sentono scoppiettare dei petardi e, tra lo stupore delle persone che affollano il Mercatino di Natale, appare sfrecciando una slitta sospesa che emette scintille e vola letteralmente sopra il lago.

Babbo Natale, seduto sulla slitta, dall’alto della sua postazione saluta tutti gridando a gran voce e scuotendo un campanello. Un vero spettacolo per grandi e piccini! Naturalmente c’è il trucco. E’ un lunghissimo cavo d’acciaio, sospeso ad un’altezza di circa quindici metri sopra il lago, ma che di notte, con il buio, diventa invisibile. La slitta è agganciata a questo cavo. Se tutto è preparato e organizzato con precisione, lo stupore dei bambini (ma anche dei grandi) è autentico. Una trovata decisamente scenografica e originale, ma che non deve far passare in secondo piano il Mercatino di Natale di Montreux, che è davvero stupendo. Intanto perché si svolge in uno scenario eccezionale tra il lago di Ginevra e le montagne. E poi perché troverete oltre 160 chalet, decorati ed illuminati, che espongono addobbi e regali originali: dai prodotti del territorio, ai gioielli, oggetti scolpiti e decori natalizi. C’è persino una ruota panoramica. Poi c’è la parte gastronomica: fondue, salsicce, raclette, gratin e vin brulè.
Questo mercatino è famoso per le sue svariate dolci leccornie: cioccolata, dolci al forno, bretzel, pan di miele natalizio… sotto il mercato coperto e nel mezzanino, vengono organizzate manifestazioni a tema e laboratori per bambini. Qualche immagine vale più di mille parole, cliccate qui per vedere il video di presentazione https://www.montreuxnoel.com/#lg=1&slide=0 
Da non perdere lo spettacolo luminoso 3D proiettato sulla facciata del fantastico “Fairmont Le Montreux Palace” tutte le sere fra le 17:00 e le 21:00.
Il Mercatino di Natale però, non finisce qui, specialmente se con voi avete dei bambini; dalla stazione di Montreux, prendete il treno a cremagliera in direzione di Rochers-de-Naye, salirete fino a Caux, dove è allestito il Villaggio di Natale: maghi e clown, animali di Babbo Natale, cantastorie, passeggiate sui pony e la meravigliosa fabbrica dei giocattoli. Volendo, è possibile proseguire in treno fino al capolinea di Rochers-de-Naye, a 2042 metri di altitudine, alla Casa di Babbo Natale, per incontrare Babbo Natale in persona e consegnargli direttamente la letterina dei desideri! Il treno circola da mercoledì a domenica.
Un’ultima chicca: la magia del Natale invade anche il Castello di Chillon, a 10 minuti da Montreux, che per l’occasione si trasforma in città medievale. Vi sembrerà di tornare indietro nel tempo! 
Una curiosità per gli appassionati della musica: sul lungolago di Montreux , cercate la statua di Freddie Mercury, è un monumento bronzeo dedicato al grande cantante inglese dei Queen, che proprio a Montreux decise di ritirarsi durante i suoi ultimi anni.
Ulteriori informazioni le potete trovare qui https://www.montreuxnoel.com
Dove sostare: l’unica sosta possibile e consigliabile, è “Le camping des Horizons Bleus” situanto nella bella cittadina di Villeneuve. Il campeggio si trova sul lago, a 200 m. dall’imbarcadero ed a 2 km dal celebre Château de Chillon. È aperto tutto l’anno ed è preferibile prenotare, almeno durante il periodo dei Mercatini di Natale 
http://www.camping-club-vaudois.ch/camping-caravaning-les-horizons-bleus-villeneuve/#basaison 
Montreux dista solo 5 km ed è raggiungibile in bus o dai frequenti treni, che partono dalla stazione di Villeneuve (10 minuti a piedi dal campeggio)
Ciao a tutti da Franco Parla, CAMPERISTA ITALIANO.


Condividi questo post