Picture of di Maurizio Chanel

di Maurizio Chanel

Visitare Verona sostando in Camper: la città degli innamorati per antonomasia

VISITARE VERONA SOSTANDO IN CAMPER

Il fascino di Verona lo conosciamo tutti ed in parte è dovuto alla storia d’amore struggente di Giulietta e Romeo, ma Verona è una città d’arte che brilla di luce propria.

Visitare Verona sostando in Camper

Con la festa di San Valentino alle porte visitare Verona sostando in Camper è sicuramente un’ottima idea, ma cosa offre di bello la città degli innamorati?
Ve lo stiamo per raccontare.

Visitare Verona sostando in Camper: cosa vedere in un weekend

Fondata dai Romani, resa grandiosa dalla Signoria degli Scaligeri e dalla Serenissima, Verona ha un patrimonio storico artistico di grande rilievo, non per niente è chiamata la “Porta d’Italia” che anticipa a chi proviene da nord la bellezza del nostro Paese.

L’Arena di Verona

Sono più di duecento gli anfiteatri costruiti dai Romani nel corso del loro Impero, ma quelli rimasti pressoché intatti sono pochi, e tra questi c’è sicuramente l’Arena, il simbolo di Verona.

Edificata nel I secolo con una forma ellittica, l’Arena di Verona è il monumento che la rende famosa nel mondo, quasi al pari del dramma di Shakespeare.

Poteva ospitare fino a 30.000 spettatori durante i giochi dei gladiatori e dopo un periodo più o meno breve in cui venne utilizzata per altri scopi (cava di pietra, luogo di segregazione delle prostitute, oppure luogo di mercato), l’Arena diventò sede di spettacoli di opera lirica. La prima opera fu l’Aida di Giuseppe Verdi messa in scena nel 1913.

Arena di Verona: informazioni per la visita

L’arena non è aperta tutti i giorni, non è possibile entrare con gli animali, è possibile l’ingresso alle persone con disabilità, ma solo in alcuni settori.
Sono disponibili biglietti ridotti per i gruppi, per gli studenti da 14 a 30 anni e per gli over 60. Maggiori dettagli e prezzi potete trovarli QUI

La Casa di Giulietta

Se avete già visitato Verona, oppure avete visto delle foto, sapete già che la casa di Giulietta Capuleti, con il famoso balcone, è una delle mete più gettonate dai turisti, tanto che a volte è quasi impossibile riuscire ad avvicinarvisi.

L’edificio è in mattoni in stile gotico ed ha all’esterno una statua di Giulietta nel cortile. É ovviamente possibile visitarla, scoprendo il primo piano con il balcone e il secondo piano con la stanza in cui è esposto il letto creato appositamente per il film di Zeffirelli.
Per gli orari di visita ed i prezzi potete cliccare QUI

Piazza dei Signori e Arche Scaligere

Con al centro la statua del sommo poeta Dante, Piazza dei Signori è chiamata anche piazza Dante e ospita gli edifici più importanti di Verona: il Palazzo del Podestà residenza degli Scaligeri, il Palazzo della Ragione con il cortile del mercato vecchio, e il Palazzo di Cansignorio, sede del potere politico della famiglia.

In questa piazza, nel periodo natalizio, vengono allestiti i meravigliosi Mercatini di Natale che attirano sempre un gran numero di turisti alla ricerca della magia dell’Avvento.

Per una vista panoramica di Verona davvero mozzafiato consiglio di salire sulla Torre dei Lamberti, per la quale si hanno due possibilità: scalare i 368 gradini salendo a piedi, oppure scegliere il comodo ascensore trasparente.
Potete prenotare cliccando QUI

Poco distanti dalla piazza si ergono le Arche Scaligere che sono dei monumenti funerari in stile gotico, che accolgono le spoglie degli antichi Signori della città: gli scaligeri appunto.

Orari di visita e prezzi QUI

Promozioni:

  • Ingresso a 1€ la prima domenica del mese da novembre a marzo
  • Ingresso gratuito con Verona Card 
  • Ingresso gratuito alle Arche Scaligere esibendo il biglietto per visitare, nella stessa giornata, uno dei musei e monumenti civici di Verona (anfiteatro Arena, Casa di Giulietta, Galleria d’Arte Moderna Achille Forti, Museo Archeologico al Teatro Romano, Museo degli Affreschi G.B. Cavalcaselle alla Tomba di Giulietta, Museo di Castelvecchio, Museo di Storia Naturale, Museo Lapidario Maffeiano)

Visitare Verona sostando in Camper: Piazza Bra

Avvolta da Palazzo Barbieri con all’interno lo IAT, da Palazzo della Gran Guardia, sede di mostre, convegni e altri eventi culturali, e dalla grande Arena, Piazza Bra è luogo di aggregazione e cuore pulsante della vita della città.

Immancabile la passeggiata lungo il “liston”, la via pavimentata sulla quale si affacciano i negozietti e i ristorantini della piazza, che è un vero must per chi vive a Verona. Piazza Bra e Piazza delle Erbe sono collegate da via Mazzini, la via dello shopping più elegante di Verona.

Basilica di San Zeno Maggiore

Originaria del IV secolo e costruita sui resti di precedenti edifici religiosi, la Basilica di San Zeno è una chiesa medievale di alto pregio, situata nel quartiere omonimo.
Al suo interno si trovano numerose opere d’arte tra cui un capolavoro del Mantegna: “La Pala di San Zeno”.

Come spesso accade, anche la Basilica di San Zeno è avvolta da una leggenda: sembra infatti che durante l’esondazione dell’Adige del 589, l’acqua si bloccò sulla soglia di questa Chiesa sorta sul luogo di sepoltura del Vescovo Zeno, ottavo vescovo di Verona.
Per visitarla non è necessario prenotare in anticipo, ma è possibile acquistare il biglietto in loco. Maggiori info QUI

Visitare Verona sostando in Camper: Il Ponte Pietra

Verona è divisa in due parti dal fiume Adige ed è attraversata da diversi ponti, ma il più antico è sicuramente il Ponte Pietra.
Costruito dai Romani nel I secolo, venne ricostruito dopo il secondo conflitto mondiale mantenendo intatta la struttura originaria a dorso d’asino, caratteristica dei ponti romani.

Castelvecchio e il Ponte Scaligero

In una città come Verona non può mancare una fortezza costruita a scopo difensivo, ecco infatti Castelvecchio voluto da Cangrande II della Scala e direttamente collegato alla città dal Ponte Scaligero.

Attualmente adibito a sede dell’omonimo Museo Civico, Castelvecchio è il più grandioso ed imponente monumento della città, dopo l’Arena.

Castelvecchio è diviso in due parti distinte: da una parte troviamo il Cortile Maggiore e la Piazza d’Armi; dall’altra la Reggia Scaligera dove abitavano i signori con un cortile più stretto e una doppia cinta muraria.

Per visitare il Museo e scoprire orari e prezzi clicca QUI

Visitare Verona con la VeronaCard

La Verona Card è una tessera cumulativa che permette di visitare i monumenti di maggiore interesse della città gratuitamente o con una riduzione.
É disponibile per 24 o 48 ore dal primo ingresso e permette di utilizzare gratuitamente anche i mezzi pubblici delle linee urbane ATV Verona.

Visitare Verona sostando in Camper

Inoltre: grazie ad un accordo tra le città di Verona e Mantova, mostrando la Verona Card sarà possibile acquistare i biglietti a prezzo ridotto per alcuni edifici della città lombarda sul Mincio.

Tra le agevolazioni è presente anche il Parcheggio Saba, in pieno centro, che offre lo sconto del 10% sulla tariffa oraria presentando la Verona Card presso gli uffici cassa.

La Verona Card è acquistabile online oppure presso lo IAT o le biglietterie dei monumenti principali della città. Maggiori dettagli QUI.

Dove sostare in Camper a Verona

📍Area di sosta Porta Palio

Via Gianattilio dalla Bona 2, Verona (VR)

N45.4340, E10.9782

PORTAMI QUI

Attrezzata con camper service, NO elettricità. A due passi dal centro.

📍Camping Verona Village

Via Forte Tomba 44, Verona (VR)

N45.3921, E10.9941

PORTAMI QUI

Nuova struttura con tutti i servizi e fermata del bus proprio di fronte.

Camperisti Italiani Premium

Camperisti Italiani Premium è la speciale card vantaggi digitale che garantisce l’accesso a moltissime utilità a misura di camperista. Scoprile tutte sul nostro sito cliccando il pulsante qui sotto. L’attivazione è immediata, la durata è di un anno dalla sottoscrizione. 
Il costo: solo 25€ l’anno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: