Picture of di Giovanna & Alberto

di Giovanna & Alberto

Borgo a Mozzano in Camper e il Ponte del Diavolo

BORGO A MOZZANO IN CAMPER
Piccolo abitato della provincia di Lucca, Borgo a Mozzano è situato lungo la sponda del fiume Serchio, sulla famosa Via Francigena.

Costituito da case, orti e giardini, il territorio di Borgo a Mozzano si sviluppa per un chilometro, dalla chiesa della Madonna dei Ferri al Ponte della Maddalena, e si sviluppa su tre vie principali: via Roma, via Umberto I e via della Repubblica.

Borgo a Mozzano in Camper

Quello che l’ha reso famoso e che attira ogni anno centinaia di turisti è sicuramente il Ponte della Maddalena, conosciuto come Ponte del Diavolo per la leggenda che lo riguarda e l’alone di mistero che si cela tra le righe di questa storia.

Si narra, infatti, che il ponte fu costruito da San Giuliano che, durante il posizionamento dell’arco maggiore, chiese aiuto al diavolo con la promessa di ricevere l’anima della prima persona che lo avrebbe attraversato. Il Santo si fece furbo e mandò avanti un animale, ma questa scelta fece infuriare il demone che colpì con la coda il ponte, scheggiando una pietra.

Si dice che questa pietra sia tutt’oggi visibile.

Il Ponte del Diavolo unisce le due sponde del fiume Serchio da quasi mille anni: voluto da Matilde di Canossa, risale infatti all’XI secolo.

Borgo a Mozzano in Camper: cosa vedere

Il centro storico di Borgo a Mozzano merita sicuramente una visita, non fatevi incantare solo dal ponte, ma addentratevi in questo paesino medievale, con stradine strette, tante chiesette e piccoli torrenti che si fanno strada lungo il centro storico, per poi immettersi nelle acque del Serchio.

Tra gli edifici religiosi ricordiamo la Chiesa di San Jacopo, con la facciata molto semplice e l’imponente torre campanaria detta “delle Caminate”. Al suo interno troviamo il Simulacro della Maddalena in terra di Andrea della Robbia che in passato si trovava in un piccolo tempio presso il Ponte della Maddalena. Il nome del ponte deriva proprio da questo simulacro.

Da non perdere il Museo Civico che conserva i reperti archeologici rinvenuti nel sottosuolo e di epoche diverse, dalla preistoria al medioevo. Il museo civico è visitabile solo su appuntamento, per saperne di più, clicca QUI

Borgo a Mozzano in Camper: la Linea Gotica

Borgo a Mozzano è attraversato dalla Linea Gotica, una linea difensiva tedesca usata nella Seconda guerra mondiale lunga oltre 320 chilometri che serviva a rallentare l’avanzata degli alleati.

Proprio in questo borgo la linea gotica è pressoché intatta e si possono ancora vedere fortificazioni, bunker e gallerie, tutte opere scavate nella roccia che mantengono ancora oggi il loro aspetto originario.

A questo proposito esiste un apposito comitato che organizza visite guidate presso le piazzole, i bunker e le gallerie, e un Museo della Memoria, che raccoglie i cimeli della Seconda Guerra Mondiale.

Dove sostare in Camper a Borgo a Mozzano

📍Parcheggio Camper

Via Salvemini 11, Borgo a Mozzano (LU)

N43.9763, E10.5413

PORTAMI QUI

Attrezzata con camper service e una colonnina per l’elettricità, gratuita, comoda per il centro.

Camperisti Italiani Premium

Camperisti Italiani Premium è la speciale card vantaggi digitale che garantisce l’accesso a moltissime utilità a misura di camperista. Scoprile tutte sul nostro sito cliccando il pulsante qui sotto. L’attivazione è immediata, la durata è di un anno dalla sottoscrizione. 
Il costo: solo 25€ l’anno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: